La gestualità di Ale

Merita un post perché lui è così: come se vivesse in un quadro.

Viandante sul mare di nebbia

Colazione sull’erba